Saluzzo

Saluzzo

Saluzzo, città protagonista della storia medievale con il suo Marchesato esteso dalla valle del Po alla valle Stura, dalle Alpi alla fascia pedemontana. Conti e poi marchesi a partire dalla seconda metà del XII secolo, da allora sino alla fine del XVI secolo i signori di Saluzzo rappresentarono uno dei principali attori sulla scena politica del Piemonte sud-occidentale. Due i periodi di autentico splendore del Marchesato: la seconda metà del Duecento e il Quattrocento. Soprattutto di questa seconda fase restano sul territorio autentici capolavori come il Duomo di San Giovanni, Casa Cavassa e il Castello della Manta (bene FAI), beni che conservano tesori dell’arte che rappresentano esempi imprescindibili della cultura cortese europea.

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn